MENU

A VITAVITA, la danza della Compagnia dei Folli sfida la gravità

Negli anni hanno portato il fantastico e la meraviglia nelle piazze più belle d’Italia, d’Europa e del mondo, raccontando storie e leggende senza tempo attraverso l’uso di trampoli, fuoco, effetti pirotecnici.
Quest’anno hanno preparato un nuovo spettacolo pronto a sorprendere gli spettatori di VITAVITA. Protagonisti dell’appuntamento del 31 agosto a Civitanova Alta, la Compagnia dei Folli porta dalle 23.45 in piazza della Libertà
Amoris, un omaggio al motore che muove tutto: l’amore.

Una delle più importanti compagnie d’Italia, che si dedica dal 1984 al teatro di strada e d’immagine, forma d’arte nata con l’uomo, conduce la danza oltre all’immaginario. Le pareti verticali della chiesa di San Paolo si fanno palcoscenico e i danzatori, sospesi in aria, volteggiano per narrare storie di mondi incantati. La danza raggiunge il cielo.

Amoris è uno spettacolo molto atteso: l’uso di tecniche di nouveau cirque e le pratiche di alpinismo e speleologia renderanno la performance della Compagnia ancora più spettacolare, come se ce ne fosse bisogno.

La quindicesima edizione del Festival Internazionale di Arte Vivente, ideato e diretto da Sergio Carlacchiani, anche quest’anno torna nel borgo antico, con uno spettacolo unico che, oltre al messaggio d’amore, porta un segnale di passione, sentimento e fratellanza. La stessa Compagnia dei Folli farà un’irruzione performativa durante la cena organizzata dalla Pro Loco di Civitanova Alta, al Chiostro San Francesco.

Amoris, come gli altri intrattenimenti e spettacoli che si succederanno dalle 18.45 in poi,  previsti nel programma di VITAVITA, sono tutti da non perdere e a ingresso gratuito.

Previsto il servizio navette gratuito, che verrà fornito da ATAC Civitanova SPA, uno degli sponsor della manifestazione.

VITAVITA, organizzato dal Comune di Civitanova e dall’Azienda dei Teatri, avrà due ulteriori date nella città portuale, venerdì 7 e sabato 8 settembre.

Info: www.vitavita.info.

Comments are closed.