MENU

Al Cecchetti il film che vuole salvare l’umanità: “Human”

Domani si chiude la rassegna di marzo con la pellicola di Yann Arthus-Bertrand

Domani 22 marzo ultimo appuntamento con Cecchetti d’essai. Alle 21.30, al cine teatro Cecchetti viene proiettato Human, film del 2015 del fotografo e regista francese Yann Arthus-Bertrand.

La pellicola traccia un ritratto dell’umanità in cui ognuno si può riconoscere, tra le storie raccontate in prima persona davanti a una macchina da presa. Filmato in 60 Paesi in più di due anni, le 2.020 persone intervistate guardano dritto negli occhi lo spettatore e offrono i loro contributi, raccontati in 63 lingue. Il regista ha poi alternato nel montaggio queste interviste con scatti aerei del pianeta, in cui umanità e natura si fondono in immagini di forte impatto. 

Qualunque sia il paese, la cultura, l’età o la religione delle persone interpellate, tutte rispondono alle stesse domande fondamentali sulla condizione umana: “Si sente libero? Qual è il significato della vita? Qual è stata la prova più difficile cha ha dovuto affrontare e che cosa ha imparato da essa? Qual è il suo messaggio per gli abitanti del pianeta?” 

Il costo del biglietto è di 4 euro. Cecchetti d’essai nasce da un’idea di Michele Fofi e della Fango&Assami, è organizzato con Giuseppe Barbera ed è sostenuto dal Comune e dai Teatri di Civitanova, con il contributo di Gas Marca.

Per maggiori informazioni: www.fangoeassami.it, www.giovaniarchitettimacerata.it oppure la pagina Facebook www.facebook.com/fango.assami.3

Comments are closed.