MENU

Al via la rassegna Wall Movie con Giulio Vesprini

Si chiama Wall Movie ed è la nuova rassegna cinematografica promossa dall’Azienda dei Teatri, ideata e curata da Giulio Vesprini, architetto civitanovese che dal 2005 si occupa di arte urbana in Italia e in Europa.

Tre appuntamenti, uno al mese fino alla fine dell’anno, che attraverso il cinema apre un focus sulla street art, percorso creativo entrato anche nelle gallerie d’arte.

Al via il 17 ottobre con Vedo a colori 2017, docufilm con interviste a pescatori e agli artisti protagonisti dei magnifici murales del molo Est realizzati nei 10 anni di lavori; quindi il  21 novembre c’è l’esclusiva di Boom for real sulla vita artistica di Jean Michel Basquiat per concludere l’11 e 12 dicembre con la pellicola dell’anno: The man who stole Banksy, narrato da Iggy Pop. Per questo ciclo saranno riconosciuti dei crediti formativi.

L’inaugurazione vede quindi la proiezione del primo documentario ufficiale di Vedo a Colori-Street Art alle 21 al cinema Cecchetti. La pellicola, diretta da Caterina Marchetti, racconta l’esperienza di questo progetto di riqualificazione per il porto di Civitanova Marche: un museo a cielo aperto che restituisce ai cittadini questo luogo. Dal 2009, anno di inizio dei lavori, si sono alternati per Vedo a Colori circa 100 artisti, che hanno dipinto oltre 2000 metri quadri di muri, tra molo e cantieri navali, dando un nuovo aspetto alla città.

L’ingresso al cinema Cecchetti è libero.

Per informazioni è attivo il numero TDiC informa: 351/5715757, dalle 11 alle 23, tutti i giorni ci sarà sempre un operatore a disposizione.   

Comments are closed.