MENU

Autunno ricco di novità per i cinema civitanovesi

Niente sarà più come prima ad eccezione delle cose ben fatte. Con questa slogan viene lanciata la nuova stagione cinematografica dell’Azienda dei Teatri di Civitanova. “Il nostro intento è riportare il cinema ad un ruolo di primo piano – afferma il presidente TDiC, Aldo Santori – . In pratica lo siamo già facendo dagli ultimi mesi del 2017, appena dopo l’insediamento della nuova Amministrazione. Siamo infatti in controtendenza rispetto ai dati nazionali, che sono negativi. Siamo sicuri di far bene attraverso l’impegno e il duro lavoro di tutta la squadra”.

L’Azienda dei Teatri si rinnova grazie alla creatività e all’innovazione e i primi risultati si stanno già vedendo: mentre il cinema in Italia cala dell’8,4%, il Cecchetti e il Rossini segnano un +2,3%, nonostante le sale non siano ad uso esclusivo.

Dalla prossima settimana arrivano tante novità, dopo quelle introdotte negli ultimi 6 mesi con gli eventi a tema, i docufilm sull’arte e le collaborazioni con il Comune e le realtà locali. Si parte con un nuovo sito web d’impatto, dedicato proprio alla programmazione cinematografica: www.civitanovacinema.it.

Da oggi è attivo anche il numero TDiC informa a cui chiedere tutte le informazioni sulle pellicole in visione e sul “coming soon”: al numero 351/5715757, dalle 11 alle 23, tutti i giorni ci sarà sempre un operatore a disposizione.

Tra i progetti più importanti e made in Civitanova Marche c’è Wall movie, diretto da Giulio Vesprini. “È una rassegna sull’arte urbana che da fenomeno oggi è entrata anche nelle gallerie d’arte – dichiara il curatore -: tre appuntamenti con altrettanti film a cui leghiamo un’attività tra mostre, interviste e talk”. Al via il 17 ottobre con Vedo a colori 2017, docufilm con interviste a pescatori e agli artisti protagonisti dei magnifici murales del molo Est realizzati nei 10 anni di lavori; quindi il  21 novembre c’è l’esclusiva di Boom for real sulla vita artistica di Jean Michel Basquiat per concludere l’11 e 12 dicembre con la pellicola dell’anno: The man who stole Banksy, narrato da Iggy Pop. Per questo ciclo saranno riconosciuti dei crediti formativi.

Al cinema, fino a Natale ci saranno film per tutti i gusti. Rafforzato il programma sull’arte e sulla musica: in rotazione i film su Salvador Dalì, Klimt & Schiele, Le ninfee di Monet, Gauguin, Coelho, Bernini, Palladio, Canova, Orson Welles (prezzo speciale a 8 euro) a cui si aggiungono le dirette della Royal Opera House (biglietto a 10 euro).

Massima attenzione anche ai prezzi – dice Danilo Ubaldini, consulente TDiC per il cinema – : 5 euro per il biglietto intero, 4 quello ridotto (under 18, over 65 e studenti fino a 24 anni), con possibilità di abbonamenti. E poi, nel giorno del compleanno l’ingresso è gratis. Chi vuole organizzare una festa per bambini al cinema lo può fare con una spesa minima: per 10 ingressi si pagano 60 euro e si avrà la proiezione del film, popcorn, bibita e locandina per tutti, e il festeggiato non paga!”   

Inoltre, chi acquista il biglietto dello spettacolo di prosa dei Queen, il musical We Will Rock You, potrà vedere il film Bohemian Rhapsody, in uscita il 29 novembre: altra pellicola da cui ci si aspetta tantissimo. 

L’Azienda è aperta a possibilità di collaborazioni con i giovani per nuovi progetti creativi e ideazione di format estivi. Chi si vuol mettere in gioco può telefonare a TDiC informa.

 

Comments are closed.