MENU

CAPTAIN MARVEL al Cinema Rossini martedì 19 – orario: 18.00

Captain Marvel, il film diretto da Anna Boden e Ryan Flec, è un’avventura completamente nuova che mostrerà al pubblico un periodo storico mai visto prima nell’Universo Cinematografico Marvel. Il film è infatti ambientato negli anni 90, mette da parte lo schema tradizionale delle origin story e presenta al pubblico la protagonista Carol Danvers (Brie Larson) già in possesso dei propri superpoteri.
Dopo aver abbandonato la propria vita sulla Terra, Carol si unisce alla Starforce, il reparto d’elite intergalattico della civiltà aliena dei Kree, guidato dall’enigmatico comandante Yon-Rogg (Jude Law), guerriero molto stimato e leader capace di incutere timore, un vero e proprio eroe tra i Kree che diventerà il mentore di Carole.
Ma una volta terminato l’addestramento ed essere divenuta un importante membro della Starforce, si ritrova nuovamente sulla Terra – coinvolta nella guerra tra le due razze aliene dei Kree e degli Skrull – con nuove domande sul proprio passato.
La supereroina attira presto l’attenzione di Nick Fury (Samuel L. Jackson), agente dello dello S.H.I.E.L.D, che si trova in quegli anni post Guerra Fredda in lotta per trovare uno scopo all’interno dell’organizzazione spionistica e antiterroristica.
I due dovranno lavorare insieme per sconfiggere un comune nemico formidabile, i famigerati Skrull, resi ancora più pericolosi dalle loro abilità di mutaforma, e il loro leader Talos (Ben Mendelsohn), che sta guidando l’invasione della Terra, pronto a tutto pur di vincere.
Nel cast principale del film troviamo anche Djimon Hounsou (Korath), Anette Bening nel ruolo della Suprema Intelligenza, il leader spirituale del popolo dei Kree, Clark Gregg nei panni dell’Agente Coulson, una nuova recluta dello S.H.I.E.L.D, Lashana Lynch nei panni di Maria Rambeau, ex-pilota collaudatrice da combattimento e migliore amica di Carol Danvers, Lee Pace nel ruolo di Ronan, comandante degli spaventosi Accusatori, l’artiglieria pesante dei Kree e Gemma Chan, che interpreta Minn-Erva, leale e talentuosa cecchina della Starforce.

PANORAMICA
L’arrivo del film Captain Marvel era stato evocato nei titoli di coda di Avengers: Infinity War in una post-credit-scene con Nick Fury e l’agente Maria Hill (Samuel L. Jackson e Cobie Smulders). Nei fumetti è stato incarnato da molti supereroi, uomini e donne.
Protagonista di questo primo film su Captain Marvel è il personaggio di Carol Denvers, interpretato da Brie Larson. Creato nel 1968, il personaggio di Captain Marvel nella versione di Carol Danvers comparve per la prima volta nel tredicesimo numero della collana Marvel Super-Heroes. La ragazza ottiene i suoi superpoteri in seguito a un’esplosione in cui il suo DNA si mescola con quello alieno Kree. Successivamente diventa Captain Marvel, prendendo il posto del precedente supereroe che nel film è interpretato da Jude Law.
Captain Marvel rappresenta la prima vera risposta femminista al successo DC Comics di Wonder Woman, di Patty Jenkins con Gal Gadot. Captain Marvel è infatti diretto a quattro mani da Ryan Fleck e Anna Boden, prima donna a sedersi dietro alla macchina da presa in un lungometraggio dei Marvel Studios. Bisogna ricordare però che la stessa Jenkins ci andò vicina per Thor: The Dark World, prima di uscire dal progetto per divergenze creative.
Nel lungimirante piano di produzione previsto dal boss Marvel Kevin Feige, il film su Captain Marvel arriva presentare il personaggio con la sua origin story ambientata negli anni 90, così un mese e mezzo dopo l’uscita del film potremo essere pronti vedere in quale modo questa supereroina potrà ribaltare le sorti del pianeta (e dell’universo tutto) in Avengers: Endgame. A questo punto si chiuderà la Fase 3 della Marvel e si aprirà la Fase 4, a cominciare da Spider-Man: Far From Home per proseguire con Black Panther 2, probabilmente un terzo film con Ant-Man e Wasp, un nuovo capitolo con Doctor Strange e un film su Black Widow. È quasi certo al 99% che dovremo salutare Iron Man, Captain America e Thor.

CRITICA
Come se effettivamente fossero gli anni 90. Captain Marvel non è soltanto il nuovo appuntamento con l’universo cinematografico Marvel, è un’immersione nell’ultimo decennio del XX secolo quando a casa i film si guardavano con le VHS a noleggio. Samuel L. Jackson è stato ringiovanito digitalmente, il ritmo e i tempi sono più dilatati come era per i film in quegli anni, ma i messaggi del film sono attualissimi. La ricerca d’identità della protagonista interpretata da Brie Larson è un inno al femminismo, un’esortazione per ogni donna a trovare ed esprimere il potenziale che possiede. A quei politici che alimentano la paura del diverso, il film non si rivolge direttamente, sceglie di parlare agli spettatori ricordando loro che possono usare cervello e buon senso per smettere di ascoltare le voci sbagliate e iniziare a pensare con la propria testa. Captain Marvel è uno dei pochi film dell’MCU in cui l’azione è drasticamente secondaria rispetto alla storia che racconta. (Antonio Bracco – Comingsoon.it)

CURIOSITÀ
Captain Marvel è il primo film dell’Universo Cinematografico Marvel ad avere una supereroina come protagonista assoluta.
Brie Larson ha preso molto sul serio l’addestramento per il ruolo di Captain Marvel. Per cinque giorni a settimana, ha svolto da due a quattro ore di allenamento, praticando una combinazione di pugilato, kick-boxing, Judo, lotta libera e Jiu-Jitsu. L’attrice è arrivata a sollevare 100 kg in stacco da terra e 180 kg con hip thrust, riuscendo persino a trascinare una Jeep lungo una strada.
Per ringiovanire i personaggi di Nick Fury e dell’Agente Coulson e riportarli agli anni 90, i filmmaker si sono rivolti al visual effects supervisor Chris Townsend e agli artisti della compagnia di effetti visivi Lola. Fortunatamente, sia Samuel L. Jackson sia Clark Gregg hanno un aspetto molto giovanile per le loro rispettive età.

DATA USCITA: 06 marzo 2019
GENERE: Azione, Avventura, Fantascienza
ANNO: 2019
REGIA: Anna Boden, Ryan Fleck
ATTORI: Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lashana Lynch, Jude Law, Clark Gregg, Mckenna Grace, Gemma Chan, Lee Pace, Algenis Perez Soto, Rune Temte, Annette Bening, Akira Akbar, Colin Ford, Robert Kazinsky, Kenneth Mitchell, Pete Ploszek, Chuku Modu, James Morrison, Patrick Gallagher, Matthew Maher, Patrick Brennan, Mark Daugherty
PAESE: USA
DURATA: 124 Min
DISTRIBUZIONE: Walt Disney Studios Motion Pictures
SCENEGGIATURA: Meg LeFauve, Geneva Robertson-Dworet, Nicole Perlman, Anna Boden, Ryan Fleck
FOTOGRAFIA: Ben Davis
MONTAGGIO: Elliot Graham
MUSICHE: Pinar Toprak
PRODUZIONE: Marvel Studios

orario: 18.00

prezzo biglietto: intero € 5,00 – ridotto € 4,00 (fino a 18 anni, oltre i 65 e studenti universitari fino a 24 anni)

Comments are closed.