MENU

Cinema

MAMMA O PAPA’? al Cinema Cecchetti da venerdì 17 a martedì 21 – orario: feriale 20.30-22.30; prefestivo 18.30-20.30-22.30; festivo 16.30-18.30-20.30-22.30

Dopo quindici anni di matrimonio, Valeria e Nicola hanno deciso di divorziare in maniera civile. L’amore finisce, non è una tragedia ed è meglio fermarsi in tempo prima di diventare due amici che si fanno compagnia la sera davanti alla televisione. Sono d’accordo su tutto, alimenti, case, affidamento congiunto dei figli. Proprio quando si sono decisi a dare la notizia ai loro tre ragazzi, capita ad entrambi l’opportunità di partire all’estero per l’occasione lavorativa della vita. Valeria, da brava compagna e amica, è subito pronta a farsi indietro, ma quando scopre che Nicola ha una tresca con un’infermiera giovane e carina, non è più disposta a sacrificarsi, anzi, accetta al volo il suo nuovo incarico. A chi andrà la custodia dei figli nei sette mesi durante i quali entrambi i genitori hanno deciso di accettare le rispettive proposte di lavoro all’estero? Se i due non sono in grado di stabilirlo, saranno i bambini a scegliere se stare con mamma o con papà! La guerra tra Nicola e Valeria è dichiarata e la posta in gioco è esattamente opposta a quella delle normali famiglie in fase di divorzio: lottare per non ottenere l’affidamento dei figli e fare di tutto perché questi scelgano l’altro genitore.

NOTE
– REMAKE DEL FILM “PAPA OU MAMAN” (2015) DI MARTIN BOURBOULON.
– REALIZZATO IN ASSOCIAZIONE CON CRÉDIT AGRICOLE VITA SPA AI SENSI DELLE NORME SUL TAX CREDIT.

CRITICA
“(…) idea divertente poi però tutto prende una chiave che va oltre la commedia per entrare in un autentico delirio. Il tono è così esasperato che non si sorride più, i personaggi sembrano drogati di sceneggiatura, tanto sono gratuiti i loro atteggiamenti e le situazioni, così la commedia arranca, nonostante due mostri sacri dell’interpretazione come Antonio Albanese e Paola Cortellesi pe rla regia di Riccardo Milani che ha (ri)scritto la sceneggiatura con la consorte Cortellesi e Giulia Calenda. Perché si tratta dell’adattamento trevigiano di ‘Papa ou maman’, successo francese, mai visto da noi.” (Antonello Catacchio, ‘Il Manifesto’, 9 febbraio 2017)

“La parte migliore di ‘Mamma o papà?’ è nel soggetto: simpatico, accattivante, originale. Peccato che ‘originale’ non sia essendo ispirato a una pellicola francese del 2015 dal titolo omonimo. Ciò che resta del nuovo film di Milani è una modesta commedia le cui potenzialità di (auspicabile) feroce comicità restano nelle intenzioni. Peccato.” (Anna Maria Pasetti, ‘Il Fatto Quotidiano’, 9 febbraio 2017)
Nascondi

DATA USCITA: 14 febbraio 2017
GENERE: Commedia
ANNO: 2017
REGIA: Riccardo Milani
ATTORI: Antonio Albanese, Paola Cortellesi, Claudio Gioè, Carlo Buccirosso, Anna Bonaiuto, Matilde Gioli, Roberto De Francesco, Stefania Rocca, Luca Angeletti

SCENEGGIATURA: Giulia Calenda, Paola Cortellesi, Riccardo Milani
FOTOGRAFIA: Saverio Guarna
MONTAGGIO: Patrizia Ceresani
MUSICHE: Andrea Guerra
PRODUZIONE: Prodotto dalla Wildside di Mario Gianani e Lorenzo Mieli e Medusa Film.
DISTRIBUZIONE: Medusa Film
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min

orario: feriale 20.30-22.30; prefestivo 18.30-20.30-22.30; festivo 16.30-18.30-20.30-22.30

prezzo biglietto: intero € 5,00 – ridotto € 4,00 (fino a 18 anni, oltre i 65 anni e studenti universitari fino a 24 anni e per la rassegna Cecchetti d’Essai)

Leggi

SMETTO QUANDO VOGLIO 2 – MASTERCLASS al Cinema Rossini da domenica 19 a martedì 21 – orario: feriale 20.30; festivo 16.00-18.15

La banda dei ricercatori di Smetto quando voglio è tornata. Anzi, non è mai andata via. Se per sopravvivere Pietro Zinni e i suoi colleghi avevano lavorato alla creazione di una straordinaria droga legale diventando poi dei criminali, adesso in Smetto quando voglio 2 Masterclass è proprio la

LA LA LAND al Cinema Rossini giovedì 16 e da domenica 19 a martedì 21 – orario: feriale 22.45; festivo 20.30-22.45

La La Land racconta un’intensa e burrascosa storia d’amore tra un’attrice e un musicista che si sono appena trasferiti a Los Angeles in cerca di fortuna. Mia è un’aspirante attrice che, tra un provino e l’altro, serve cappuccini alle star del cinema. Sebastian è un