MENU

Cinema Cecchetti

IL RICHIAMO DELLA FORESTA al Cinema Cecchetti da giovedì 20 a domenica 23 – orario: giovedì 21.15; venerdì 20.30-22.30; sabato 18.15-22.45; domenica 16.30-21.00

Il Richiamo della Foresta, film diretto da Chris Sanders, è basato sull’omonimo romanzo di Jack London. È la storia di un cane di nome Buck, che vive come animale domestico in California, conducendo un’esistenza tranquilla. Per una serie di tristi eventi, durante la Corsa all’oro del 1890, Buck si ritrova a dover affrontare il selvaggio territorio dell’Alaska e la sua vita cambia drasticamente. Ora è un cane da slitta e da semplice recluta del gruppo ne diventerà il leader. Quest’avventura gli permetterà di capire chi è e trovare il suo posto nel mondo.

PANORAMICA
Il richiamo della foresta è l’esordio alla regia di cinema dal vero per Chris Sanders, storico regista e storyboard artist dell’animazione: a partire dal suo lavoro più celebre in Disney, Lilo & Stitch, per finire alle creazioni in DreamWorks Animation, come Dragon Trainer e I Croods. Non che questo film lasci del tutto l’animazione fuori dalla porta: il cane Buck è infatti chiaramente animato in CGI, senza disdegnare peraltro una marcata espressività cartoon. Il modello 3D è basato su un cane dello stesso regista, preciso incrocio di un San Bernardo e di un Collie scozzese, esattamente quello descritto da London nel suo romanzo breve.
Il libro fu pubblicato nel 1903, divenendo quasi immediatamente un classico adorato tuttora, tradotto in 47 lingue. Crudo il necessario, epico, segue il progressivo ritorno alle leggi della natura da parte di un cane nato in cattività. Il successo del lavoro fu tale che Jack London si mise immediatamente all’opera su una vicenda inversa, Zanna Bianca (1906), dove invece il cane protagonista passa da selvatico ad addomesticato.
Diversi gli adattamenti sotto forma di audiovisivo: si cominciò addirittura all’epoca del muto, con un film del 1923 a cura degli Hal Roach Studios, ma fu necessario attendere il 1935 per il celebre Il richiamo della foresta di William Wellman con Clark Gable, nel ruolo del cercatore d’oro Jack Thornton, uno dei pochi amici che Buck incontra nella sua violenta avventura. Trascorsero quasi quarant’anni prima che Hollywood azzardasse una nuova versione, questa volta collocando Charlton Heston nella parte di Thornton, in un Richiamo della foresta (1972) diretto da Ken Annakin. Cosa curiosa, pare che la versione più fedele al romanzo sia stata realizzata per il piccolo schermo, proprio con il partner di Harrison Ford in Blade Runner, Rutger Hauer: The Call of the Wild Dog of the Yukon risale al 1996 ed è stato apprezzato dai più filologi.
Le riprese di questo Richiamo della foresta sono iniziate nell’agosto del 2018, con alcuni reshoot che probabilmente si sono protratti fino alla primavera del 2019, visto che Ford mostrava in quel periodo ancora il barbone del suo Jack. La sceneggiatura questa volta poggia sulle spalle di Michael Green, che per Harrison ha già scritto Blade Runner 2049 ed è inoltre responsabile della serie American Gods, oltre ad aver affrontato altri due importanti adattamenti da classici letterari anglosassoni: Assassinio sull’Orient Express e il prossimo Assassinio sul Nilo.

CURIOSITÀ
Tra le più note opere letterarie di Jack London, “Il richiamo della foresta”, pubblicato per la prima volta nel 1904, è stato più volte portato al cinema in numerosi adattamenti. I due più noti, sono datati rispettivamente 1935 e 1972 e vedevano nei panni di Jack Thornton Clark Gable nel primo caso e Charlton Heston nel secondo; mentre nella versione televisiva del 1997 era Rutger Hauer a interpretare il personaggio.
Nel romanzo Buck è metà San Bernardo e metà scozzese Collie. Questo è il primo adattamento cinematografico a rappresentare correttamente la razza mista del cane in un modello completamente CGI, realizzato tramite la scansione digitale di un vero cane, adottato durante la produzione.
Il Richiamo della Foresta è una via di mezzo tra un film live-action e un film d’animazione e utilizza effetti visivi e tecniche d’animazione avanzate per rendere gli animali del film autentici e fotorealistici.

Data di uscita: 20 febbraio 2020
Genere: Avventura
Anno: 2020
Regia: Chris Sanders
Attori: Karen Gillan, Harrison Ford, Dan Stevens, Jean Louisa Kelly, Omar Sy, Wes Brown, Terry Notary
Paese: USA
Durata: 105 min
Distribuzione: Walt Disney Italia / 20th Century Fox
Sceneggiatura: Michael Green
Fotografia: Janusz Kaminski
Montaggio: David Heinz
Musiche: John Powell
Produzione: 3 Arts Entertainment, Twentieth Century Fox

orario: giovedì 21.15; venerdì 20.30-22.30; sabato 18.15-22.45; domenica 16.30-21.00

prezzo biglietto: intero € 5,00 – ridotto € 4,00 (fino a 18 anni, oltre i 65 e studenti universitari fino a 24 anni)

Leggi

PARASITE al Cinema Cecchetti sabato 22 e domenica 23 – orario: sabato 20.15; domenica 18.30

sabato 22 e domenica 23

Parasite, film diretto da Joon-ho Bong, è un dramma che racconta la storia della famiglia Kim, formata dal padre Ki-taek (Kang-ho Song), un uomo privo di stimoli, una madre, Chung-sook (Hye-jin Jang), senza alcuna ambizione e due figli, la 25enne Ki-jung (So-dam Park) e il minore, Ki-woo (Woo-sik

IL COMMISSARIO MONTALBANO: SALVO AMATO LIVIA MIA al Cinema Cecchetti lunedì 24 e mercoledì 26 – orario: 18.30-21.00

lunedì 24 e mercoledì 26

Il Commissario Montalbano: Salvo amato, Livia mia, il film diretto da Alberto Sironi e Luca Zingaretti, inizia con il ritrovamento del corpo di Agata Cosentino. La giovane donna è stata assassinata e il suo cadavere abbandonato in un corridoio dell’archivio comunale. Un violento omicidio che