MENU

In Evidenza

RITORNO AL BOSCO DEI 100 ACRI al Cinema Rossini sabato 1 e domenica 2 settembre – orario: sabato 18.30-20.30-22.30; domenica 18.30-20.30

Ritorno al Bosco dei 100 Acri, il film diretto da Marc Forster, vede protagonista un Christopher Robin (Ewan McGregor), il bambino che ha vissuto tante avventure con i suoi amici, i vivaci e adorabili animali di pezza del Bosco dei Cento Acri, diventato ormai adulto.
Vive a Londra, nella metà del 900, intrappolato in un lavoro stressante e sottopagato come responsabile del settore efficientamento presso la Valigeria Winslow, ha davanti a sé un futuro incerto.
Ha una moglie (Hayley Atwell) e una figlia (Bronte Carmichael) ma il lavoro gli lascia poco tempo da dedicare alla famiglia.
Christopher ha quasi dimenticato l’infanzia idilliaca trascorsa in compagnia di un orsetto di pezza un po’ sciocco e goloso di miele e dei suoi amici. Ma quando si ricongiunge con Winnie the Pooh, lacero e sporco dopo anni di abbracci e giochi, la loro amicizia si riaccende, permettendo a Christopher di ricordare gli infiniti giorni di meraviglia e immaginazione che hanno caratterizzato la sua infanzia, quando non fare niente era considerata la cosa migliore al mondo. A causa di uno spiacevole contrattempo con la valigetta di Christopher Robin, contenente documenti di lavoro, Pooh e i suoi amici, inclusi Pimpi, Ih-Oh e Tigro, escono dalla foresta e si avventurano a Londra per restituirne l’importante contenuto… perché i migliori amici sono sempre pronti ad aiutarti nel momento del bisogno.

PANORAMICA
Ritorno al Bosco dei 100 Acri è il secondo film della stagione 2017-2018 che ci riporta nel fantastico mondo di Winnie The Pooh, orsacchiotto di pezza giallo ghiotto di miele nato dalla fantasia di A.A. Milne e apparso per la prima volta nel 1926 in un romanzo intitolato “Winnie The Pooh” o “Winnie Puh” e illustrato da Ernest H. Shepard. Protagonista anche di un altro libro (“La strada di Puh”) e della raccolta “Now We Are Six” – sempre dello stesso autore – il personaggio è diventato proprietà della Disney poco dopo la morte del suo inventore, ispirando prima una serie a cartoni animati, poi diversi lungometraggi di animazione, il primo uscito nel 1977 e l’ultimo nel 2011.
Il Bosco dei 100 Acri a cui fa riferimento il film di Marc Forster che vede protagonista un Christopher Robin cresciuto, solo e male in arnese, è il posto in cui si svolgono tutte le avventure di Winnie The Pooh e dei suoi simpatici amici: Ih-Oh l’asinello, Pimpi il maialino, Tigro la tigre saltellante, la mamma canguro Kanga e il suo piccolo Ro, il coniglio Tappo, il castoro De Castor e il Gufo Uffa. E’ proprio parlando dell’abitazione di quest’ultimo personaggio, nel capitolo quattro del primo romanzo di Milne, che il luogo viene nominato per la prima volta, e per illustrarlo nel dettaglio E.H. Shepard ne disegna una mappa dettagliata all’inizio del libro.
La Disney ha pensato a Il Bosco dei 100 nel 2015, sulla spinta del successo delle favole in live action Alice in Wonderland, Maleficent e Cenerentola. Ewan McGregor è stato la scelta iniziale per il ruolo di Christoper Robin, mentre per la parte della sua consorte era stata chiamata Gemma Arterton, poi sostituita da Hayley Atwell. Marc Forster è entrato in scena nel 2016, accettando con entusiasmo la sfida perché desideroso di tornare a esplorare il mondo delle favole, già raccontato in Neverland – Un sogno per la vita, nel quale si era tuffato nell’universo di Peter Pan e del suo autore. “Era da tempo che cercavo una storia che mi permettesse di accostarmi nuovamente al realismo magico” – ha spiegato il regista a tal proposito – “poi ho sentito parlare di questo film e mi sono detto: è un’occasione che non posso lasciarmi sfuggire”. Per Forster l’uso della CGI per le scene in cui appaiono i peluche si è rivelato più insidioso del previsto e diverse sequenze sono state girate a più riprese cambiando ogni volta la luce. Per quanto riguarda il personaggio di Winnie The Pooh, che qui si trova improvvisamente catapultato nel mondo reale sentendosi spaesato, il filmmaker ha pensato al giardiniere Chance impersonato da Peter Sellers in Oltre il giardino.
A far appassionare Ewan McGregor al progetto sono stati diversi elementi. Innanzitutto per l’attore il film insegna alle persone adulte a entrare nuovamente in contatto con il proprio io bambino – il che secondo lui è fondamentale – e poi per il nostro è stato davvero emozionante e utile recitare insieme a colleghi bambini – temporaneamente chiamati sul set – le scene con gli animali di pezza. Invece che interagire con pupazzi senz’anima, si rapportava a individui in carne ed ossa, tra l’altro perfettamente in parte. McGregor è al suo secondo film Disney in live action e CGI dopo La bella e la bestia, in cui era Lumière, il maître della Bestia trasformato in candelabro. Anche Hayley Atwell è già apparsa in un film con attori in carne ed ossa targato Disney: Cenerentola, nel quale era la mamma di Ella, la protagonista. Sempre parlando di seconde volte, Il Bosco dei 100 acri non è il primo film per cui Marc Forster e Ewan McGregor uniscono le forze. I due avevano lavorato insieme nel 2005 per il thriller Stay – Nel labirinto della mente.

CRITICA
Ritorno al Bosco dei 100 acri ha il pregio di non percorrere la strada del remake, ma di una reinterpretazione da un punto di vista diverso, ben assunto da un espressivo Ewan McGregor. Centrata anche la resa in CGI dei beniamini animali, fotorealistici giocattoli di pezza che non perdono la tenerezza ma ben si integrano negli ambienti e nella fotografia. La bella forza metaforica dei primi momenti lascia però forse troppo il passo a un crescendo infantile, mentre lo scontro tra età adulta e bambino interiore è un messaggio già visto e approfondito in Mary Poppins, Il libro della giunga e altrove. Fortunatamente, non perde per questo il suo valore. (Domenico Misciagna – Comingsoon.it)

DATA USCITA: 30 agosto 2018
GENERE: Animazione, Avventura, Commedia, Family
ANNO: 2018
REGIA: Marc Forster
ATTORI: Ewan McGregor, Hayley Atwell, Mark Gatiss, Bronte Carmichael, Toby Jones, Jim Cummings, Adrian Scarborough, Peter Capaldi, Brad Garrett
PAESE: USA
DURATA: 104 Min
DISTRIBUZIONE: Walt Disney Studios Motion Pictures Italy
REGIA: Marc Forster
SCENEGGIATURA: Alex Ross Perry, Allison Schroeder
FOTOGRAFIA: Matthias Koenigswieser
MONTAGGIO: Matt Chesse
MUSICHE: Jon Brion
PRODUZIONE: Walt Disney Pictures

orario: sabato 18.30-20.30-22.30; domenica 18.30-20.30

prezzo biglietto: intero € 5,00 – ridotto € 4,00 (fino a 18 anni, oltre i 65 anni e studenti universitari fino a 24 anni)

Leggi

RESTA CON ME al Cinema Cecchetti da giovedì 30 a domenica 2 settembre – orario: giovedì e venerdì 21.15; sabato 20.30-22.30; domenica 18.30-20.30

da giovedì 30 a domenica 2 settembre

Salpati da Tahiti sotto un meraviglioso cielo stellato, Tami Oldham (Shailene Woodley) e il suo fidanzato Richard Sharp (Sam Claflin) sono giovani, innamorati e sognano una vita di avventure insieme. Dopo pochi giorni, nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, un uragano di proporzioni terrificanti

12 SOLDIERS al Cinema Cecchetti martedì 28 e mercoledì 29 – orario: 21.15

martedì 28 e mercoledì 29

Ispirato al libro di Doug Stanton “Horse Soldiers”, 12 Soldiers, il film diretto da Nicolai Fuglsig, racconta dei primissimi soldati americani che si fecero strada in Afghanistan a pochi giorni dall’attacco delle Torri Gemelle di New York. Si tratta di una vicenda poco nota e

Da domani torna il cinema al Cecchetti con Stronger

In programmazione fino a domenica. Spettacolo unico alle 21.15, biglietto a 5 euro

STRONGER al Cinema Cecchetti da martedì 21 a domenica 26 – orario: 21.15

da martedì 21 a domenica 26

Ispirato a una recente storia vera di rinascita e altruismo, Stronger vede Jake Gyllenhaal nel ruolo di uno dei sopravvissuti all’attentato alla maratona di Boston del 2013. Per riconquistare il cuore di Erin (Tatiana Maslany), una delle atlete in gara nella storica corsa, il 27enne Jeff

VITAVITA il 31 agosto a Civitanova Alta

Il Festival ideato e diretto da Sergio Carlacchiani è giunto alla quindicesima edizione

La nuova stagione teatrale

Presentata la stagione invernale 2018-2019

Nuovo percorso d’arte per la sala Arnoldo Ciarrocchi

Da domenica 29 luglio in mostra per 12 mesi cinquanta opere eseguite dall’artista nell’arco di settanta anni di attività. Ingresso gratuito

cinema-rossini-civitanova

Nota dell’Azienda sulle politiche tariffarie

In risposta agli articoli apparsi in questi giorni sulle testate locali, l’Azienda dei Teatri dirama questa nota sulle politiche tariffarie.   L’Azienda Speciale Servizi Cultura, Turismo e Spettacolo è un’azienda sociale finalizzata alla promozione del benessere dei cittadini e