MENU

News

Due fuoriclasse a Civitanova: Paolo Fresu e Uri Caine

Il jazz moderno si incontra a Civitanova Marche. Mercoledì 25 febbraio al Teatro Rossini, alle 21.15, arrivano due musicisti di fama internazionale: Paolo Fresu e Uri Caine per un concerto da non perdere, inserito nel cartellone di Civitanova Classica Piano Festival, ideato e diretto da Lorenzo Di Bella.

L’incontro di questo duo, avvenuto nel 2002 a Berchidda, nel corso del Festival “Time in Jazz” curato dallo stesso Fresu, è una delle cose più interessanti successe, nel mondo del jazz, degli ultimi anni. La tromba lirica e sognante di Fresu, il suo timbro malinconico e onirico si sposa eccellentemente con il pianismo di Uri Caine, fatto di mille citazioni, dalla canzone americana, al blues, dal jazz più mainstream all’avanguardia fino alla musica classica. Nascono due dischi: “Things” (2006) e “Think” (2009) realizzati entrambi dalla Blue Note Record.

Uri Caine, artista statunitense di grande spessore, è noto per le sue visionarie rivisitazioni di repertori che spaziano dalla tradizione classica europea al jazz, all’elettronica, qualificandosi come uno degli architetti più intelligenti e sensibili della musica d’oggi. Il trombettista sardo Paolo Fresu è riconosciuto quale musicista attento ai diversi suoni del contemporaneo.

Il concerto per Civitanova Classica Piano Festival prevede standard tradizionali della storia del jazz attraverso i quali il duo affronta il gioco musicale con sorprendente semplicità, riuscendo perfettamente a trasmettere il sentimento che genera queste straordinarie note.

In tutto questo, la profondità melodica del pianoforte e la calda sonorità della tromba, uniti alla personalità di Fresu e Caine dimostrano quanto sia possibile rinnovare alcune delle pagine più famose del jazz.

Biglietti da 20 a 25 euro, acquistabili anche su vivaticket.it. Il partner della serata è l’azienda ICA.

Info: www.civitanovaclassica.it, Tel. 348/3442958

Leggi

Al via la rassegna “A teatro con mamma e papà”

22 febbraio

Prende il via domenica 22 febbraio la stagione teatrale per ragazzi e famiglie “A teatro con mamma e papà”. Tre gli appuntamenti in cartellone, al Teatro Annibal Caro alle 17, per questa rassegna promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Civitanova Marche e dall’Azienda

A Civitanova la prima nazionale di FissòArmonikòs

27 e 28 febbraio

Si chiama “FissòArmonikòs, uomini e fisarmoniche” il nuovo spettacolo teatrale circense musicale, scritto e diretto da Giorgio Felicetti. Presentato ieri mattina a Civitanova, va in scena in anteprima nazionale il 27 e 28 febbraio al Teatro Annibal Caro. “I Teatri di Civitanova –

Babilonia Teatri con Jesus al Cecchetti

19 febbraio

Jesus di Babilonia Teatri arriva il 19 febbraio al Teatro Cecchetti di Civitanova. Lo spettacolo porta in scena il rapporto della nostra società con l’icona massima della cultura cristiana. Jesus è un’indagine a tutto tondo su questa figura e una ricerca sul significato di fede, vita

Fresu e Uri Caine a Civitanova Classica

25 febbraio

Paolo Fresu e Uri Caine: due grandi interpreti del jazz moderno arrivano il 25 febbraio al Teatro Rossini per un nuovo appuntamento di Civitanova Classica Piano Festival. L’incontro tra i due musicisti è uno dei più interessanti eventi del mondo jazzistico degli ultimi anni. La tromba

Civitanova Danza in scena con Hopera… baby!

8 febbraio

Uno spettacolo di danza hip-hop per adulti e bambini su arie liriche classiche è Hopera… baby! di GDO dance company, secondo appuntamento di Civitanova Danza tutto l’anno in scena domenica 8 febbraio al Teatro Annibal Caro. Virtuosismi acrobatici, incredibili intrecci gestuali e

Isabella Ragonese al Cecchetti

3 febbraio

Isabella Ragonese porta in scena martedì 3 febbraio al Teatro Cecchetti African Requiem, un’Ilaria Alpi appena uccisa che si desta come da un improvviso letargo e ripercorre la propria vicenda in un susseguirsi di saette di memoria. Scritto e diretto da Stefano Massini, lo spettacolo è

Foligno – Civitanova: due grandi eventi culturali

I due festival, che abbiamo l’onore di dirigere e organizzare, sono, con una storia più o meno lunga della loro attività, una risorsa insostituibile per la crescita culturale dei territori d’appartenenza, ma stanno anche assumendo i connotati di eventi di riferimento dell’area del Paese

Due giovanissimi per Civitanova Classica Piano Festival

31 gennaio

Sono due giovanissimi i prossimi protagonisti di Civitanova Classica Piano Festival. Sabato 31 gennaio, alle 21.15 nella Sala Lettura della Biblioteca Comunale Zavatti, la rassegna ideata e curata da Lorenzo Di Bella dedica un appuntamento, Spazio Giovani, a pianisti emergenti del nostro

Lunedì al Rossini “Nuda proprietà”

26 gennaio

Si apre il sipario sulla stagione di prosa dei Teatri di Civitanova realizzata con il Comune e l’AMAT e con il contributo della Regione Marche e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Spettacolo inaugurale lunedì 26 gennaio (e non il 23 come inizialmente previsto)