MENU
civitanova-film-festival

Le novità del Civitanova Film Festival 2017

Ecco le news dal Civitanova Film Festival 2017, la rassegna curata da Michele Fofi e Peppe Barbera

Keep calm and watch old movies. Stai calmo e guarda anche i vecchi film: ecco l’invito della terza edizione del Civitanova Film Festival 2017, curata da Michele Fofi e Peppe Barbera. “La visione delle pellicole – afferma Fofi – non è solo legata al presente e al futuro ma è un viaggio che parte dalla sua nascita. È il completamento di un percorso annuale, in cui una parte importante viene svolta dalla rassegna d’autore Cecchetti d’essai”.

Nei cinque giorni, dal 31 maggio al 4 giugno, che vedranno 19 cortometraggi sfidarsi per la vittoria dei sei premi in palio tra cui lo Stelvio Massi, ci sarà dunque un omaggio al cinema di una volta. La novità di questa edizione si chiama 50 anni di: tre pellicole del 1967 che vengono ripropposte agli spettatori del cinema Cecchetti. In programma il 31 maggio alle 17.45 A ciascuno il suo di Elio Petri, il primo giugno alla stessa ora Due per la strada di Stanley Donen e sabato 3 giugno, Gangster Story di Arthur Penn. “Tre titoli scelti – prosegue Barbera – perché legati al tema 2017 di Civitanova Film Festival, La strada: Viaggi, comunità, mestieri. Queste tre pellicole ci daranno l’opportunità di confrontarci in dibattiti con la giornalista, critica cinematografica, Ilaria Feole”.

Tema che si ritrova anche nei tre lungometraggi in cartellone: Il più grande sogno di Michele Vannucci, Lascia stare i santi di Gianfranco Pannone e I volti della via francigena di Fabio Dipinto. “Tre film molto differenti tra loro – specifica Barbera – che allargano la visione del fil rouge di questa edizione. Il più grande sogno ci farà parlare di comunità e periferie con l’attore Mirko Frezza, guest star della serata, Lascia stare i santi lo abbiamo scelto per il suo aspetto antropologico e filosofico, mentre I volti della via francigena è interessante per il lato spirituale. Per le ultime due pellicole saranno presenti i rispettivi registi”.

Ultima novità sono i Dopo festival. Le serate di sabato 3 e domenica 4 giugno terminano in piazza Conchiglia, in collaborazione con Vicolo Marte, in compagnia di musica live e con la possibilità di parlare direttamente con i protagonisti del Festival, dai membri della giuria ai premiati dell’ultima giornata, passando per gli ospiti del sabato dell’associazione Anime di strada.

L’ingresso ai vari incontri è gratuito.

Civitanova Film Festival 2017 è organizzato dall’associazione Fango&Assami grazie al sostegno del Comune e dell’Azienda dei Teatri di Civitanova, con la collaborazione come main sponsor di Gas Marca.

Share

Comments are closed.