MENU

Civitanova, grandi emozioni per il concerto “LIS & Music”

Le iniziative organizzate dal Comune di Civitanova Marche e dall’Azienda dei Teatri  in occasione della Giornata Internazionale della Persona con Disabilità, incluse nella seconda edizione di “Abbattere le barriere: insieme si può” non potevano concludersi in un modo migliore. 

Il concerto al Teatro Rossini LIS & Music ha rappresentato una pagina di forte impatto comunicativo e di grande emozione. La musica ha pervaso la sala con tutta la sua potenza espressiva: le vibrazioni del pavimento, le note, la voce, il linguaggio del corpo, la lingua dei segni, i sottotitoli, tutto in perfetta armonia.

I presenti, sordi e non sordi, sono rimasti estasiati dalla potenza espressiva e artistica “senza ostacoli”, grazie alla bravura di Serena Abrami, Cesare Carlucci, i Ribelli dentro e gli Omero LIS Group. 

“Eliminare tutte le barriere, fisiche, sensoriali, comunicative, architettoniche, psicologiche e soprattutto culturali è certamente un’utopia – ha commentato Mirella Franco, consigliere comunale e presidente della Commissione servizi sociali -, ma provare a cambiare qualcosa si può e si realizza solo nel ‘fare’ e non nei proclami. Al Rossini il messaggio è stato di una potenza dirompente, maggiore di quella di tanti convegni. A Civitanova si é abbattuto un pezzo del muro che separa le persone e le rende tra loro diverse, quando invece diverse non lo sono, perché hanno gli stessi sentimenti, le stesse emozioni, la stessa voglia di condividere le esperienze, lo stesso bisogno di lasciarsi coinvolgere dalla musica. Abbiamo dimostrato quanto si possa fare per l’inclusione. È ancora poco, ma la direzione è quella giusta. Andiamo avanti!”.

Comments are closed.