MENU

Civitanova protagonista nella produzione del film Come saltano i pesci

Il territorio civitanovese coinvolto nella realizzazione della pellicola, dal produttore all’audio, passando per montaggio e scenografie. Il cast presente al Rossini nella proiezione di domenica 3 aprile

C’è tanta Civitanova nel film appena arrivato nelle sale cinematografiche, Come saltano i pesci. La pellicola è una produzione “Made in Marche”, anzi, a dirla tutta, è stata prodotta e curata da professionisti del territorio civitanovese. 

Infatti, il produttore Mario Tordini e Alessandro Moglie, che ha curato il montaggio, sono di Civitanova, mentre il mix audio è di Francesco Carinelli di Morrovalle, così come la scenografa Laura Perini. 

Il film Come saltano i pesci, in programmazione al cinema Rossini, è stato girato dal regista maceratese Alessandro Valori e tra i protagonisti c’è l’attore marchigiano Simone Riccioni. Anche Giorgio Colangeli, romano di nascita, dopo la sua sentita partecipazione al Futura Festival dello scorso anno e dopo la presenza confermata all’edizione 2016, può essere annoverato tra i cittadini acquisiti di Civitanova. Lo stesso Colangeli ha espresso pochi mesi fa il suo amore per la città. 

Proprio in segno di riconoscimento verso questa terra, il cast della produzione con i vari protagonisti sarà presente domenica 3 aprile alle 16 al cinema Rossini per salutare gli spettatori. L’iniziativa è stata voluta dall’Azienda dei Teatri che, così, darà l’opportunità al pubblico civitanovese di condividere questa esperienza con lo staff e il cast.

Al momento è numerosa pure l’adesione da parte delle scuole che si sono prenotate per le proiezioni mattutine. Il film è già tra i primi dieci titoli al box office come percentuale di pubblico per sala, ed ha tutte le carte in regole per diventare “un caso” nazionale.

Comments are closed.