MENU

Concerto gospel per le feste natalizie

Non esiste periodo natalizio senza gospel. Un tavolo di tutte donne con l’assessore alla Crescita culturale Maika Gabellieri, la presidente TDiC Silvia Squadroni insieme alle consigliere Fabiola Polverini e Michela Gattafoni e la presidente del coro polifonico dell’Annunziata di Porto Sant’Elpidio, Maja Matic, per la presentazione della terza edizione di Natale in cornice. Lo spettacolo Gospel Mass di Robert Ray va in scena mercoledì 27 dicembre, alle 21.15, al Teatro Cecchetti di Civitanova Marche. 

“Il concerto gospel dà calore al Natale – dice l’assessore Gabellieri – e porta i valori della tradizione religiosa. È il primo anno che collaboriamo con il coro di Porto Sant’Elpidio, compagine che ha mostrato le sue qualità in contesti molto importanti”. 

Il programma della serata è diviso in due parti, la prima dedicata al Gospel Mass di Robert Ray, l’autore di una delle più belle e importanti messe gospel mai scritte fino ad oggi. Composta nel 1981 dal compositore e direttore di coro e orchestra statunitense, la Gospel Mass ha avuto un notevole successo in tutto il mondo e rappresenta un tentativo di fondere la tradizione musicale gospel della chiesa protestante con il testo della messa della chiesa cattolica. “Dopo il grande successo che abbiamo ottenuto lo scorso anno al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio – afferma la presidente del coro Maja Matic – abbiamo deciso di proporlo qui a Civitanova”. Il Gospel Mass viene interpretato dai solisti Renoir Bellucci, Alessandra Doria (giovane cantante di Porto Sant’Elpidio che ha partecipato anche a Sanremo giovani), Caterina Rosettani e Fabrizio Venanzi. 

Nella seconda parte, invece, si alternano brani di più generi: Bianco Natale (swing version), Christmas Lullaby (jazz waltz version), Halleluja di L. Cohen, Hark how the bells, Amazing Grace e All i want for Christmas is you. Al pianoforte il Maestro Samuele Giacomozzi, direttore anche del coro fermano; al basso c’è Roberto Stampatori mentre alla batteria c’è Piero Di Stefano.

“Il gospel torna in città dopo qualche anno di assenza – dichiara la presidente TDiC Squadroni -. Da sottolineare che parte del ricavato sarà donato alle associazioni di volontariato che venderanno i biglietti per l’evento. Non solo musica ma anche solidarietà”. L’evento è organizzato dal coro polifonico dell’Annunziata (che fa parte dell’associazione regionale dei cori marchigiani), in collaborazione con il Comune di Civitanova Marche e con l’Azienda dei Teatri.

Il biglietto intero costa 10 euro, 7 il ridotto, in vendita nelle biglietterie del Teatro Rossini e Cecchetti. Per info: 0733/812936.

 

 

Il coro polifonico dell’Annunziata è nato nel febbraio del 2008 con l’intento principale, tutt’ora svolto, di accompagnare la Liturgia della domenica presso la Chiesa della SS. Annunziata di Porto Sant’Elpidio. Si è subito accostato anche al repertorio profano, all’opera lirica e al repertorio moderno e contemporaneo (colonne sonore film e musical), partecipando a rassegne, concerti e varie manifestazioni culturali. 

Nel 2015 ha preso parte all’evento Nutrire l’anima allo Sferisterio di Macerata, in occasione dell’omaggio a Sesto Bruscantini, e alla manifestazione celebrativa per la Festa della Repubblica a Fermo. È diretto dal Maestro Samuele Giacomozzi, fermano, classe 1987.

 

Comments are closed.