MENU
Emanuele Bizzarri

Due giovanissimi per Civitanova Classica Piano Festival

Sono due giovanissimi i prossimi protagonisti di Civitanova Classica Piano Festival. Sabato 31 gennaio, alle 21.15 nella Sala Lettura della Biblioteca Comunale Zavatti, la rassegna ideata e curata da Lorenzo Di Bella dedica un appuntamento, Spazio Giovani, a pianisti emergenti del nostro territorio: Anastasia Fioravanti, di soli 13 anni, e il civitanovese Emanuele Bizzarri, figlio d’arte.

Ricco il programma con la Sonata Op.53 “Waldstein” in do maggiore di Beethoven, il Preludio Op.3 N°2 in do diesis e il Preludio Op.23 n°5 in sol minore di Rachmaninov, la Sonata L 108 in re min di Scarlatti, una selezione dai Momenti Musicali op.16 di Rachmaninov e la Parafrasi da concerto sul “Faust” di Gounod di Liszt.

Fioravanti frequenta il Conservatorio di Fermo e l’Accademia Pianistica delle Marche di Recanati e si è distinta in numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali, ottenendo il primo posto di categoria al “Premio Crescendo” di Firenze (2011), a Nuovi Orizzonti di Arezzo (2011), alla Nuova Coppa Pianisti di Osimo (2012), a Torano Nuovo (2013) e a Carsoli (2014). Ha vinto i riconoscimenti Città di Ascoli Piceno (2011) e Città della Pieve (2011 e 2012), il Premio pianistico Sergio Cafaro di Magliano Sabina, e quello Federico Marini di Falconara (2014).

Bizzarri, classe 1989, si è diplomato all’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.B. Pergolesi” di Ancona. Laureato successivamente in Fisica, ha seguito numerose masterclass al Conservatorio di Pesaro e all’Accademia Pianistica delle Marche di Recanati. Nel settembre 2012 ha vinto il primo premio, nella sua categoria, al Concorso nazionale per giovani musicisti di Camerino. La sua attività concertistica lo ha visto impegnarsi nel territorio marchigiano, portandolo a esibirsi come solista con l’orchestra e in recital. Dal 2011 frequenta il corso di Direzione d’orchestra al conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza, sotto la guida del M° Giancarlo Andretta, e i corsi di Perfezionamento Pianistico all’Accademia Pianistica delle Marche.

La settima edizione di Civitanova Classica Piano Festival viene realizzata con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Civitanova Marche, dei Teatri, della Biblioteca Zavatti, della Regione Marche e di prestigiosi partner privati.

Per questo concerto l’ingresso è libero. Info: www.civitanovaclassica.it, tel. 348-3442958.

Comments are closed.