MENU

Hansel e Gretel: lo spirito del mangiare sano

Una favola riadattata per trasmettere il messaggio della lotta contro le cattive abitudini alimentari, spesso croce di bambini e adolescenti

Tutti conoscono la favola di Hansel e Gretel, i due fratellini che, smarriti nel bosco, incappano nella casa fatta completamente di dolci di una strega cattiva.
Organizzato dal Teatro Bertolt Brecht di Formia e scritto da Marco Renzi, lo spettacolo va oltre all’aspetto puramente di intrattenimento e, mantenendo toni leggeri e divertenti, si concentra a trasmettere ai bambini l’importanza di un’alimentazione sana.
Arriva sul palco del teatro Annibal Caro domenica 13 marzo, ore 17, “Hansel e Gretel, la favola del saper mangiare”, patrocinato da “Expo Progetto scuola”. Lo spettacolo mira a far capire ai bambini la necessità di scegliere bene cosa mangiare, in una lotta contro le abitudini alimentari negative di cui troppo spesso soffrono bimbi e adolescenti. È importante avvicinarsi ai giovani con un approccio diverso dal solito, a volte troppo retorico e quindi controproducente, per trasmettere il messaggio fondamentale che mangiare bene fa vivere bene.
Un esempio di metateatro: la storia comincia con la ricerca di un testimonial efficace e non noioso per una campagna sul saper mangiare. Si presenta una compagnia di teatro che inizia a raccontare la storia dei due fratellini costretti a mangiare troppo e male dalla strega cattiva, ansiosa di divorare i due bambini per i suoi gusti ancora troppo poco polposi.

Costo del biglietto: 6 euro, per info e prenotazioni: 0734/902107 oppure 335/5268147, e-mail eventi@eventiculturali.org.

Comments are closed.