MENU

Il nuovo Official Sponsor è Gleam Bijoux

CIVITANOVA 08/07/2014 – Gleam Bijoux, produttore di rilievo nel settore di accessori moda, sceglie di entrare al fianco di due delle realtà più stimolanti nell’universo culturale marchigiano e nazionale: il Futura Festival e Civitanova Danza. “Contribuire alla cultura – afferma l’assessore Giulio SIlenzi in conferenza stampa – aumenta il valore dell’azienda. È con grande orgoglio che oggi presentiamo il nuovo official sponsor”. Insieme a Silenzi, il sindaco Claudio Tommaso Corvatta, il consigliere delegato a Civitanova Danza Daniele Maria Angelini, il responsabile Amat Daniele Sepe, il direttore artistico di Futura Gino Troli, il direttore dell’Azienda dei Teatri Alfredo Di Lupidio e la presidente Rosetta Martellini, e i due titolari dell’azienda Gleam Bijoux Diana Zamfir e Salvatore Lattanzi.

“Un grande atto di mecenatismo – dice Angelini – che lega per un biennio questa azienda alla cultura civitanovese, caratterizzata da festival che fanno parlare di sé anche fuori dai confini nazionali”.
Il contributo, di complessivi 65mila euro in due anni, fa parte di un ambizioso progetto che ha l’intento di mixare scienza, letteratura, spettacolo e società civile, nella speranza che si possano captare ancora quelle positività filosofiche di cui l’Italia e soprattutto la sua provincia ne è linfa vitale. Un trampolino quindi che ha in Civitanova Marche, esempio illuminato d’imprenditorialità e creatività, la sua culla naturale.
“Diana Zamfir e Salvatore Lattanzi hanno inteso dare il loro impegno economico – dichiara Corvatta – proprio per rendere possibili e realizzabili questi due festival che permettono alla città la rilevanza nazionale che merita”.

Un percorso che dimostra l’impegno sociale e imprenditoriale con cui Diana e Salvatore si mettono a disposizione del territorio, attraverso le varie attività commerciali in cui sono protagonisti. “Il sostegno di Gleam Bijoux vuol dire anche garanzia di lavoro – prosegue Martellini -. Sono tanti i lavoratori impegnati nel festival, quindi si ha una ricaduta sociale molto concreta”.
Diana Zamfir e Salvatore Lattanzi sono da sempre attenti spettatori di questa realtà. Oltre che a vederli in prima linea, grazie all’attività sempre più vincente della Gleam Bijoux, hanno dallo scorso anno puntato sull’intrattenimento, con un sapiente e divertente gioiello chiamato Donoma. Un progetto che sin dalla sua prima stagione si è imposto con stile, personalità e professionalità in quel mondo della notte che aveva necessità di uscire in maniera definitiva dall’effimero sapore del passato.
“È con orgoglio che offriamo il nostro contributo alla città – dice Lattanzi – questo per noi rappresenta un inizio”. Conclude Zamfir, “non escludiamo future collaborazioni con il Donoma”.

Nella foto (Luigi Gasparroni) la presentazione odierna

Comments are closed.