MENU

La prima donna sul palco di Cecchetti in Jazz

La rassegna si chiude con il concerto di Greta Panettieri, il 25 febbraio

Una personalità carismatica e una voce virtuosa: sono le caratteristiche che Greta Panettieri porta sul palco a ogni sua esibizione. Donna da sold out e artista di formazione internazionale (per anni ha studiato a New York), si è fatta conoscere in tutto il mondo grazie al suo talento eclettico.
Giovedì 25 febbraio il Greta Panettieri Quartet si esibisce al Teatro Cecchetti con Viaggio in jazz, insieme ad Andrea Sammartino al pianoforte, Francesco Puglisi al contrabbasso e Alessandro Paternesi alla batteria. Cecchetti in Jazz, diretto da Gianluca Diomedi e Luca Scagnetti e organizzato da Comune e Teatri di Civitanova in collaborazione con AMAT e Made Again, chiude la sua terza edizione portando una donna sul palco.
Greta Panettieri, attualmente presenza fissa al programma televisivo L’aria che tira di La7 con il Greta Panettieri Trio, ha alle spalle una lunghissima carriera nazionale e internazionale. Ha collaborato con moltissimi artisti, tra cui Fabrizio Bosso, Sergio Cammariere e Gegè Telesforo, ed è stata protagonista di programmi televisivi e radiofonici in tutto il mondo, come RKC Parigi e Streetcredmusic Radio Shows Chicago.
Il suo ultimo album, Non gioco più (Italian ‘60 in jazz) riarrangia i successi di Mina in chiave jazz e ha raccolto grande plauso del pubblico, grazie anche ad un tour internazionale che ha già toccato le città di New York e Barcellona. Tra chi ne è rimasto entusiasta c’è Vincenzo Mollica, che le ha destinato uno spazio nella sua rubrica Doreciakgulp su Rai 1.
Al racconto della sua vita viene dedicata persino la graphic novel Viaggio in Jazz, in cui viene illustrata a fumetti la sua ascesa professionale nel periodo americano.
Il costo del biglietto è di 10 euro. Per maggiori informazioni rivolgersi al Teatro Cecchetti, tel. 0733/817550.

Comments are closed.