MENU

NOMADLAND al Cinema Cecchetti da giovedì 29 a domenica 2 maggio, martedì 4 e mercoledì 5 – spettacolo unico ore 19.30

Nomadland, film diretto da Chloé Zhao, racconta la storia di Fern (Frances McDormand), una donna sulla sessantina del Nevada, che – a seguito del crollo economico, dovuto alla Grande Recessione – ha perso il suo impiego presso l’azienda nella quale lavorava. Ora si trova senza lavoro e sola, dato che suo marito è morto di recente. In questa situazione che apparirebbe tragica per chiunque, la donna decide di compiere un gesto inaspettato: vendere tutto ciò che ha per comprare un furgone e tentare la vita on the road, alla ricerca di un lavoro. Con i bagagli in spalla, Fern si mette in viaggio verso gli stati occidentali, determinata a vivere come una nomade dei nostri giorni, al di fuori della attuale società e delle convenzioni odierne.
Durante il tragitto, Fern incontra altri nomadi, con i quale condivide diversi momenti, le loro storie personali e i consigli per vivere in strada. È grazie a questa compagnia che la donna riesce ad aprirsi e raccontarsi, pronta finalmente ad affrontare il presente che sembra km dopo km soltanto un passato prossimo.

CRITICA
Prendere la strada per elaborare un lutto, lasciarsi alle spalle tutto per seguire la via dei pionieri verso ovest. Fern è una straordinaria Frances McDormand che dopo il marito perde anche il lavoro. A quel punto prende la strada diventando un’abitante di quella famiglia mobile composta da varia umanità, in giro per il paese senza trovare pace. Nomadland è un viaggio nell’America persa e spaventata della deindustrializzazione e della crisi economica. Un’attualizzazione dell’immaginario on the road, alla ricerca di un senso oltre l’orizzonte di quelle strade sempre dritte. (Mauro Donzelli – Comingsoon.it)

CURIOSITÀ
Il film debutta il 30 aprile 2021 su Star all’interno di Disney+ ed è disponibile per tutti gli abbonati Disney+ senza costi aggiuntivi.
Presentato in Concorso al Festival di Venezia 2020.
Il film è tratto dall’omonimo romanzo Nomadland: un racconto d’inchiesta (2017) della giornalista Jessica Bruder.
Il film vede nel cast la presenza dei veri nomadi Linda May, Swankie e Bob Wells nel ruolo di mentori e compagni di viaggio di Fern.
Frances McDormand ha soprannominato il furgone usato nel film “Vanguard”, che ha decorato con i suoi oggetti personali e in cui ha dormito durante le riprese.
Per rendere il film più autentico Frances McDormand ha adottato uno stile di vita dinamico e in costante movimento vivendo per circa 4 mesi all’interno del furgone e viaggiando attraverso sette stati.
Il film è stato girato in sette stati nel corso di quattro mesi, durante i quali Frances McDormand ha praticato davvero molti dei lavori che le persone nomadi svolgono nella vita reale e che hanno ispirato il libro, come per esempio la raccolta di barbabietole e il confezionamento di ordini Amazon con il programma CamperForce.
Con questo film, Chloé Zhao diventa la prima donna asiatica (e donna di colore) ad essere nominata per l’Oscar come miglior regista.
Per la prima volta agli Oscar sono presenti due candidature nella categoria miglior regista per due donne: Chloé Zhao per Nomadland, insieme a Emerald Fennell per Una donna promettente (2020).
Questo è stato l’ultimo film ad essere proiettato nello storico River Oaks Theatre di Houston, in Texas, che chiuderà nel 2021 dopo 82 anni di attività.

Data di uscita: 29 aprile 2021
Genere: Drammatico
Anno: 2020
Regia: Chloé Zhao
Attori: Frances McDormand, David Strathairn, Gay DeForest, Patricia Grier, Linda May, Bob Wells, Charlene Swankie, Angela Reyes, Carl R. Hughes, Douglas G. Soul
Paese: USA
Durata: 108 min
Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
Sceneggiatura: Chloé Zhao
Fotografia: Joshua James Richards
Montaggio: Chloé Zhao
Musiche: Ludovico Einaudi
Produzione: Cor Cordium Productions, Hear/Say Productions, Highwayman Films

spettacolo unico ore 19.30

prezzo biglietto: intero € 5,00 – ridotto € 4,00 (fino a 18 anni, oltre i 65 e studenti universitari fino a 24 anni)

Comments are closed.