MENU

Rive Lab, Civitanova svela tutta la sua creatività

Rive Festival trasforma Civitanova in una città laboratorio. Dal 3 al 5 luglio, la manifestazione diretta da Giorgio Felicetti, alla sua terza edizione, propone quattro differenti laboratori, veri e propri momenti di gioco, relax e creatività per tutte le età.

Si inizia sabato 4 luglio, al Chiostro San Francesco di Civitanova Alta. Alle 17 è in programma il workshop di teatro playback con Milagros Teresa Pardo Espinosa, la Fondatrice della Compagnia Teatro Cuerpo Adentro. Il teatro playback lavora con l’improvvisazione attraverso il corpo, i suoni, la musica, la poesia e la metafora, e non richiede nessuna attitudine teatrale o artistica (massimo 20 partecipanti, iscrizione gratuita al 320/6938942). Un buon modo per fare esercizi e rilassarsi.

La musica è l’ingrediente base anche di Ritmo corpo e movimento. Stessa ora, ma all’ Anfiteatro del Campo di Calcetto, per l’appuntamento dove ci si risveglia attraverso la body percussion, la danza e la capoeira, una libertà ispirata a un corpo pensante, che ricerca le proprie origini nel movimento primordiale. Artsemfronteira nasce dall’incontro artistico di Manuela Recchi, ballerina e coreografa laureata all’Accademia Nazionale di danza a Roma, e Tony Santos, danzatore, percussionista e maestro di capoeira, unendo così il repertorio classico alle avanguardie multietniche (massimo 20 partecipanti, iscrizione gratuita al 339/7609527).

La sgrammatica della fantasia è invece l’incontro ai Giardini della Pinacoteca “Moretti”,  per i bambini dai 5 ai 10 anni con l’attore Piergiorgio Gallicani. Lo storico narratore del Teatro delle Briciole, sempre sabato 4 luglio alle 17, insegna ai bambini che le storie sono come le ciliegie: una tira l’altra. Basta allungare le mani, ma bisogna sapere dove andare a coglierle, e imparare a distinguerle (massimo 15 partecipanti, iscrizione gratuita al 347/3665927).

Domenica 5 luglio gran finale per Rive Lab con Emozioni dal mare – per genitori e figli. Alle 18 al Club Vela, in riva al mare, con diversi materiali di riciclo, colori, conchiglie, si dà spazio alla propria creatività. La finalità consiste nello sperimentare le proprie capacità creative, per giungere ad una condivisione tra genitori e figli, da 8 anni in su, in un luogo di incontro, dove sviluppare la capacità di osservare con gli occhi e con le mani. Il workshop è a cura di Dumara Basili, counselor e coreografa, Saba Pistilli, pedagogista e counselor e Sabrina Ruggeri, gestalt counselor (massimo 30 partecipanti, iscrizione gratuita al 347/3510596)

Rive Festival nasce dalla collaborazione tra Comune, Azienda Teatri ed Esteuropaovest, associazione di personaggi della cultura del territorio, che operano in vari settori. Per info: Teatri di Civitanova – Tel. 0733/812936 – info@teatridicivitanova.com / info@rivefestival.it

Comments are closed.