MENU

Torna Cecchetti d’essai con 4 nuovi appuntamenti

In programma Fuocoammare, il docufilm di Gianfranco Rosi vincitore a Berlino. Si parte il primo marzo con Il figlio di Saul

Sta facendo parlare di sé in tutto il mondo e arriva in programmazione a Civitanova, grazie a Cecchetti d’essai. Fuocoammare, il docufilm di Gianfranco Rosi che ha trionfato al Festival di Berlino pochi giorni fa, è uno dei quattro titoli che compongono il cartellone di marzo del cinema d’autore.

Dal primo al 22 marzo, alle 21.30 al cinema Cecchetti, parte il nuovo ciclo di Cecchetti d’essai, con pellicole che vanno a colpire temi sensibili, come l’olocausto, la tragedia dei migranti nel Mediterraneo, le differenze tra religione e laicità e una profonda introspezione sulla nostra umanità nel confronto con l’altro.

Il primo appuntamento è martedì 1 marzo, con Il figlio di Saul di László Nemes. Un ritratto terribile di uno degli aspetti più dolorosi dell’olocausto: il protagonista, Saul, fa parte del Sonderkommando, il gruppo di ebrei costretti ad assistere i nazisti nello sterminio. Davanti al corpo privo di vita di un ragazzo, che riconosce come suo figlio, Saul recupera la propria umanità e si pone un nuovo scopo: riuscire a seppellirlo degnamente.

Martedì 8 marzo tocca a Mustang, il film di Deniz Gamze Ergüven che rappresenta, in un nucleo familiare decentrato, la società turca più arretrata che trova in alcuni personaggi i suoi più emblematici esponenti.

Martedì 15 marzo è la volta di Fuocoammare, di Rosi: la vicenda è ambientata a Lampedusa, isola che dal 1990 è terra di salvezza per migliaia di migranti clandestini.

Per finire, martedì 22 marzo chiude il ciclo il documentario Human, di Yann Arthus-Bertrand: una serie di testimonianze su ciò che rappresentano odio e amore nell’esperienza di ognuno di noi, con interviste a persone di tutto il mondo e rivelazioni spesso toccanti e scioccanti.

Il costo del biglietto è di 4 euro. Cecchetti d’essai nasce da un’idea di Michele Fofi e della Fango&assami ed è sostenuto dal Comune e dai Teatri di Civitanova, con il contributo di GasMarca.

Per maggiori informazioni: www.fangoeassami.it, www.giovaniarchitettimacerata.it oppure la pagina Facebook fango.assami.3.

Comments are closed.