MENU

Il Rossini è ancora più accessibile – Nuovi spazi per le persone con ridotta mobilità

Il teatro Rossini diventa ancora più accessibile. Nei giorni scorsi è infatti stata completata una ridefinizione della platea, con la creazione di posti appositamente riservati a quattro persone con ridotta mobilità, che utilizzano quindi una carrozzina. E ai loro accompagnatori.

In passato, le postazioni per il pubblico con particolari esigenze legate alla mobilità erano ricavate su spazi laterali, mentre adesso sono anche garantite all’interno della platea stessa, grazie all’eliminazione di alcune sedute. La prima occasione per lanciare questa novità è venerdì 1° luglio, con il debutto dell’edizione 2022 di Civitanova Danza. 

Questa modifica era da tempo nel nostro programma – le parole della Presidente del Cda dei Teatri Francesca Peretti e della Direttrice Paola Recchi – perché arricchisce l’accoglienza del teatro e del cinema più grandi di Civitanova. Il Rossini diventa ancora di più un contenitore a disposizione di tutta la cittadinanza”.

Soddisfatto il Sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, che commenta: “La nostra Amministrazione ha fin da subito puntato ad una città inclusiva e il recente conferimento della Bandiera Lilla per l’attenzione all’accessibilità ne è testimonianza. Quest’intervento dell’Azienda Teatri è un ulteriore tassello, perché apre le porte di un luogo centrale della cultura civitanovese”.

Written by:

Published on: 30 Giugno 2022

Filled Under: News

Views: 185

Comments are closed.